ROTATORIA DI SAN TOMMASO / S. MARCO ALLE PALUDI. Cesetti: ANAS adotti i provvedimenti di sua competenza.

Il Consigliere Regionale Fabrizio Cesetti, con una interrogazione a risposta orale, ha chiesto alla Giunta Regionale se non intenda sollecitare l’ANAS, qualora non abbia ancora provveduto, ad adottare i provvedimenti di propria competenza per poter dare finalmente corso alla procedura per la realizzazione della rotatoria intersezione tra la S.P. 224 ‘Paludi’ e la S.S. 16 “Adriatica” (cd. Rotatoria di San Tommaso/San Marco alle Paludi).

Un’opera infrastrutturale strategica che lo stesso Cesetti ha fortemente voluto, insieme al PD di Fermo e a quel tempo Segretario Paolo Nicolai, e sostenuto anche attraverso lo stanziamento della somma di Euro 800.000,00 previsto con le DGR nn. 970/971/972 ed approvate, su sua proposta, dalla Giunta Regionale Ceriscioli il 5/8/2019.

Giunta Ceriscioli che con la successiva DGR n. 1339 del 7/11/2019, nell’ambito dell’intervento denominato “Viabilità di adduzione nuovo ospedale di Fermo per 11,00 Meuro”, individuava proprio la rotatoria intersezione tra la SP 224 “Paludi” e la Strada statale 16 “Adriatica” tra i sub interventi da realizzare per migliorare la viabilità e i collegamenti al nuovo Ospedale di Fermo.

Appare, quindi, incomprensibile ed ingiustificato il ritardo dell’ANAS che impedisce la realizzazione di un’opera attesa da tempo e che renderà più agevole e sicura la circolazione di una strada dove il traffico è molto intenso e che nelle ore di punta, talvolta, determina un vero e proprio caos.

Ritardo che deve essere immediatamente colmato!

Ancona, li 20 gennaio 2021

indietro