NOTA DEL PD DI FERMO

In questi giorni stiamo assistendo ad attacchi continui, gratuiti e spesso sconclusionati da parte di esponenti della destra fermana nei confronti del Partito Democratico e della Provincia di Fermo – prima il Coordinatore della Lega Mauro Lucentini ed adesso l’ex forzista Avv. Alessandro Bargoni; non sono la strumentalità delle loro dichiarazioni che ci preoccupano ma il conseguente ed aperto “sostegno civico di alleanza” al Sindaco Paolo Calcinaro per le prossime comunali.

Chiediamo quindi al Sindaco di chiarirci: – Vuol essere legittimamente sostenuto dal civismo di destra e leghista? – Questo è il campo su cui vuole impostare chiaramente la prossima elaborazione politica per la città? – Anche lui ha la stessa opinione sulla Provincia? – Cosa pensano gli esponenti più a sinistra della sua maggioranza di questa scelta che sta vedendo l’appoggio, seppur sotto l’ombrello civico, dei partiti di destra come la Lega, e non era mancato mesi addietro lo stesso sostegno da parte di Fratelli d’Italia?

Caro Sindaco non basta, vista anche la situazione nazionale, la giustificazione della dimensione comunale dei problemi quando poi non si smentiscono tali sostegni, ed anzi si portano avanti determinate alleanze mascherate da civismo nel comune capoluogo; è evidente che le sue scelte di campo rischiano di franare palesemente a destra e questo ci preoccupa e rammarica molto, vista anche la sua storia politica e personale. Speriamo di essere smentiti.

Il Partito Democratico della città di Fermo

indietro