(ANSA) Consiglio vota Marche plastic free

Stop a plastica monouso per enti, società collegate e scuole

(ANSA) – ANCONA, 31 LUG – Via libera all’unanimità dal Consiglio regionale delle Marche alla norma per la riduzione dei rifiuti derivanti dai prodotti realizzati in plastica. La legge elenca i soggetti che non potranno più utilizzare, internamente e nell’erogazione dei rispettivi servizi, prodotti in materiale plastico monouso: Regione, Province e Comuni, le società partecipate dagli stessi soggetti, le strutture sanitarie pubbliche e private accreditate, istituti e mense scolastiche, chiunque svolga attività economica in area demaniale marittima o organizzi eventi e manifestazioni avvalendosi di patrocinio o contributo regionale. Per essi, pertanto, sarà fatto divieto utilizzare prodotti, quali piatti, posate, cannucce, contenitori, coperchi, bicchieri e tazze per alimenti e bevande realizzati in plastica. Continuerà ad essere consentito, invece, l’utilizzo di prodotti finalizzati alle attività sanitarie.
 La legge diverrà operativa da novembre 2019, mentre ci sarà tempo fino al 31 marzo 2020 per consumare le scorte.

VAI AL LINK DELL’ARTICOLO DI cronachefermane.it

indietro